Resta in contatto

Rassegna Stampa

L’avvocato Grassani: “Gli stipendi ora possono essere sospesi”

L’avvocato Grassani è stato intervistato dal Corriere dello Sport. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Avvocato Grassani, sul piano legale cosa può succedere con la sospensione e il rinvio?
“In materia sportiva non esiste una norma. Ma sul piano giuslavoristico si. Il codice civile disciplina il caso dell’impossibilità sopravvenuta della prestazione”.

E quindi?
“Quindi tanto le società, quanto i calciatori non sono più tenuti a rispettare l’obbligazione”.

Dunque il club può smettere di pagare il calciatore per tutto il tempo in cui non può allenarsi?
“Teoricamente si. E posso assicurare che molti club hanno già attivato i loro studi legali per evitare che si arrivi al collasso generale. Non si tratta di voler risparmiare o speculare ma di preservare il rischio d’impresa”.

Anche perché le tv potrebbero a loro volta chiedere un risarcimento.
“E’ uno degli elementi che possono creare problemi alle società. L’altro è quello degli stadi vuoti: se si dovesse riprendere a porte chiuse, quanti soldi verrebbero persi?”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa