Resta in contatto

Rassegna Stampa

Atalanta-Valencia a San Siro il detonatore del contagio

La sfida di Champions League teatro del contagio che ha scatenato l’emergenza in Lombardia

Il detonatore del contagio a Bergamo sarebbe stato l’esodo di 45mila bergamaschi a Milano per la sfida di Champions League tra Atalanta e Valencia, andata in scena la sera del 19 febbraio. E’ stato ricostruito dalle istituzioni che c’era già stato qualche caso di contagiato sia a Valencia che in provincia di Bergamo, prima che le due tifoserie si incontrassero a Milano.

Poi l’esplosione dei contagi in Lombardia e nella comunità valenciana. Lo riporta “La Repubblica”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa