Resta in contatto

Rassegna Stampa

La squadra vuole tagliare il 60% del mese di marzo

Ristrutturazione emergenziale. Pallotta sta per versare 10 milioni come rata dell’aumento di capitale da perfezionare entro il 31 dicembre

Denaro fresco che servirà a pagare gli stipendi del mese di febbraio. A proposito di salari, il Ceo della società, Guido Fienga, ha proposto di seguire il modello Juventus che prevede la rinuncia volontaria alla mensilità di marzo e il congelamento degli stipendi dei tre mesi successivi, che verrebbero spalmati sui contratti del prossimo anno.

Dallo spogliatoio filtra la volontà di tagliare il 60% di marzo, ma la sensazione è che alla fine si troverà l’accordo. Teoricamente, la Roma potrebbe decidere di mandare i dipendenti in cassa integrazione, ma la squadra potrebbe farsi carico degli stipendi del personale non sportivo per evitare di ricorrere agli ammortizzatori sociali. Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa