Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Covid-19, il bollettino nazionale del 22 aprile: in calo i contagi. Aumentano i guariti (FOTO)

Per il terzo giorno consecutivo calano le persone attualmente malate

Ci sono purtroppo da registrare ancora oggi oltre 400 vittime, e l’unica cosa positiva è che torniamo sotto la soglia di 500 (ma il totale supera le 25mila vittime mentre in Europa i morti sono più di 110mila). Le notizie positive: calano ancora i ricoverati e il rapporto tra nuovi contagiati e tamponi effettuati resta al minimo.

Il bollettino del 22 aprile: tutti i dati
I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile riportano un calo delle persone ricoverate. In terapia intensiva si trovano oggi 2.384 persone, 87 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 23.805 persone, 329 meno di ieri. In isolamento domiciliare 81.510 persone (406 in più rispetto a ieri).

Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 437 persone (ieri le vittime erano state 534), arrivando a un totale di decessi 25.085.

I guariti raggiungono quota 54.543, per un aumento in 24 ore di 2943 unità, il più alto da inizio epidemia (ieri erano state dichiarate guarite 2.723 persone).

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News