Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Accordo col Campus Bio-Medico per test e tamponi

Sormani: “La mancanza di tamponi è una questione passata”

Il Messaggero oggi in edicola scrive come il Campus Bio-Medico abbia un accordo con la Roma per i test e i tamponi da fare in vista della ripartenza e come il CEO giallorosso Fienga abbia sottoposto l’intesa all’attenzione della FIGC.

Queste le parole del direttore generale Paolo Sormani: «Quella della mancanza dei tamponi è una questione passata. Il Campus ha una potenzialità di analisi di 500 tamponi al giorno. Oggi per avere la risposta del TCR real time ci vogliono circa 6 ore. Capite bene che, da un punto di vista epidemiologico, in tre giorni tutta la serie A avrebbe le risposte». Non si parla solo di test molecolari «perché la proposta che abbiamo fatto è quella di un check-up che prevede una visita internistica, analisi ematochimiche, due tamponi e due test sierologici per i calciatori e c’è anche un protocollo per lo staff tecnico».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa