Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Veretout, il primo colpo di Fonseca: “Con un tecnico così cresci sempre”

Siamo ansiosi di ricominciare, ma non si dovrà giocare con la nostra salute“, così si è espresso Jordan Veretout in un’intervista a Eurosport France, nella quale ha anche detto di gradire pochissimo la soluzione delle porte chiuse.

Andiamo in campo per dare gioia al pubblico sugli spalti. Mi è capitato di giocare a porte chiuse con il Nantes: era come un allenamento e non un match di campionato“. A proposito di pubblico: “Già quando ero alla Fiorentina mi ero accorto che giocare davanti a questi tifosi è qualcosa di enorme“. Dopo aver saltato le prime due partite di campionato, ne ha infilate 34 su 34, con Fonseca che lo ha tenuto in campo per 15 partite consecutive. “Avevo altre offerte, il mister ha fatto di tutto per convincermi. E’ un grande tecnico, ha molto carisma e tutti lo ascoltano. Cerca di farci migliorare ogni giorno“. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa