Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Totti e Vieri in diretta sui social, l’ex capitano giallorosso: “Under calcia come Recoba”

“Tonali il più forte di tutti”

Francesco Totti ha parlato in una diretta Instagram insieme al suo amico Christian Vieri soffermandosi sul suo nuovo lavoro e su Tonali, calciatore che da qualche anno è seguito dalla Roma. Queste le sue parole:

“Tonali è il più forte di tutti nel suo ruolo tra i giovani emergenti, infatti in tutti i modi cercherò di prenderlo. Se è sveglio viene subito, sennò dorme da piedi. Penso che se ne andrà dal Brescia il prossimo anno, anche se tutto dipende dalla ripresa del campionato, da quando inizierà il calciomercato”.

Su Under…

Ne parlano pochissimo, ma è forte fisicamente, è furbo, ha tigna, è cattivo e ha tiro. È un giocatore top. Se lui capisse un paio di cose diventerebbe veramente forte. Ancora non si è espresso ai massimi livelli. Poi devi vedere come calcia da fermo, impressionante, come Recoba.

Sul suo nuovo lavoro…

Faccio scouting, cerco quelli che potrebbero essere dei nuovi talenti. Non è facile ma qualcuno ci sta in giro. Ho uno staff che mi segnala i giocatori e l’ultima parola spetta a me. Se non avessi deciso io non avrei aperto niente. Devo decidere quello che voglio e quello che penso, cioè quello che non ho fatto fino ad ora. Ora sto trattando un giocatore dall’Argentina. Mezza-punta, attaccante, è devastante. Ma il nome non lo dico, sennò partono tutti, anche con il Coronavirus. Ti fanno pelo e contro-pelo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News