Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Serie A corre, Spadafora frena: “Tanti positivi”

Il futuro del campionato rischia di deciderlo il numero di positivi che sarà rilevato nei prossimi giorni con tutti i test che i club effettueranno ai propri tesserati.

Il Comitato Tecnico Scientifico si riunirà oggi per dettare le linee guida per la ripresa degli allenamenti collettivi, stimata per il 18 maggio. La ripresa degli allenamenti collettivi però non vuol dire affatto ripresa del campionato. Intanto ieri il ministro Spadafora, intervistato da Seilatv Bergamo, è apparso piuttosto negativo: “Le notizie di queste ore dei contagi in alcune squadre di calcio non ci fanno ben sperare. Fino a quanto non capiremo quel sarà l’evoluzione sanitaria, non potremo dare una risposta certa”. La Repubblica.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa