Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Clausura per 15 giorni e con un positivo stop a tutta la squadra

Il CTS pone quattro ostacoli alla ripresa

Una pagina di osservazioni con una lista di sei punti stilata dal Comitato Tecnico Scientifico, di cui quattro veri e propri ostacoli alla ripresa. Il primo dice che i tamponi utilizzati non dovranno essere sottratti alla collettività, per non impattare negativamente sul sistema sanitario nazionale. Il secondo che durante il raduno la responsabilità per l’applicazione delle norme sanitarie sarà del medico sociale competente. Il terzo è l’apprezzamento del Cts all’idea di mettere in ritiro i calciatori almeno per i primi 15 giorni dalla ripresa degli allenamenti collettivi.

Il quarto è il più discusso: in caso di positività al Coronavirus tutti coloro che sono entrati in contatto col giocatore saranno costretti a un periodo di auto isolamento, indipendentemente dal fatto che siano positivi oppure no. E’ il punto più grave perché significherebbe nel caso nuova sospensione del campionato. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa