Resta in contatto

Rassegna Stampa

L’ex Monchi ha rilanciato il suo Siviglia

Il Siviglia convince e spaventa la Roma

L’ex direttore sportivo giallorosso, Monchi, sembra nato per lavorare in Andalusia. Dopo aver costruito negli anni scorsi una squadra in grado di vincere anche in Europa, non ha fatto bene nella Capitale, ma una volta tornato in Spagna ha proseguito il lavoro lasciato a Siviglia ed è pronto ad affrontare i capitolini in Europa League. La squadra di Lopetegui, terza nella Liga, ha vinto con merito per 2-0 il derby contro il Betis al ritorno dopo lo stop per il Coronavirus e ora Fonseca deve studiare bene gli avversari, in vista del doppio confronto d’agosto.

Pregi e difetti: il club spagnolo non riesce ancora a concretizzare per quanto crea, ma può vantare una rosa lunga che in questo periodo più che mai può far comodo. Contro il Betis in panchina c’erano giocatori come: Nolito, Banega, Suso, Rony Lopes, En Nesry e Vazquez. Lopetegui può stare tranquillo, Fonseca un po’ meno. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa