Resta in contatto

Amarcord

Amarcord, 10 agosto 1980: sbarca nella capitale Paulo Roberto Falcao (FOTO)

Paulo Roberto Falcao, il divino che cambiò per sempre la storia della Roma

In Italia non era poi conosciutissimo pur essendo il miglior centrocampista in circolazione secondo il popolo brasiliano. Accolto con lieve scietticismo? No, il popolo giallorosso il 10 agosto del 1980 si riversa quasi interamente a Fiumicino per accogliere Paulo Roberto Falcao.

Il quotidiano La Stampa ricorda così quel giorno: “…a prima mattina i tifosi si sono incolonnati verso lo scalo internazionale con tutti i mezzi, pullman dei Club indipendenti, auto, moto, perfino biciclette. Alle nove, mezz’ora prima del previsto arrivo del “Dc 10”, sul piazzale dell’aerostazione, sciarpe e bandiere giallorosse già non si contavano”. 

Nella baraonda generale Paulo Roberto Falcao riesce a firmare autografi, stringere mani e sorridere ai 5000 giallorossi che invasero l’aeroporto di Fiumicino. Nonostante l’affetto, il solito che contraddistingue i tifosi della Roma, nessuno sapeva cosa stava accadendo in quel preciso momento. Nel giorno di San Lorenzo, una stella cadde nella capitale e cambiò tutto. Cambiò la storia della Roma stessa, quella stella si chiama Paulo Roberto Falcao.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bei tempi vedere giocare Falcao era una delizia giocava la palla in modo signorile correva nel campo sembrava che ricamava un gioco tranquillo era uno spettacolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Avevo 10 anni

Alfredo Spalletta
Alfredo
1 anno fa

Io c’ero. Che grande emozione. Che fuoriclasse. Ha cambiato mentalità e storia della nostra Roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Valerio Davelli

Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Un grande capitano... giallorosso fino al midollo"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Barone vattene in pensioneeee! Aaa' trucido!😆"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Grande uomo e grande calciatore, purtroppo nel calcio di amici veri c’è ne sono pochi.... e quel qualcuno che ancora vive a Trigoria non ti ha mai..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Amarcord