Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma e Juve, affari caldi

Roma e Juve di nuovo alleate sul mercato

Due società che collaborano, due necessità che collidono: Juve e Roma preparano un settembre caldo di cose. E’ chiaro che in quest’ottica una prima mossa può causare un effetto dominano. E potrebbe essere in questo senso la cessione di Dzeko, che Pirlo preferisce di gran lunga a Milik. Anche Florenzi potrebbe finire a Torino, in cambio di Rugani, Romero (preferito da Fienga) o Demiral (considerato però incedibile).

E poi Riccardi, inseribile in uno scambio magari con De Sciglio. Ogni operazione sarebbe utile a entrambe che le squadre ma sopratutto alla Roma che ha un bisogno vitale di fare plusvalenze. A Trigoria nessuno vuole sacrificare i suoi gioielli, sopratutto Dzeko, ma il risanamento finanziario potrebbe imporlo. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa