Resta in contatto

Rassegna Stampa

Malinconia Dzeko, la Roma unica cura

Il malumore dell’attaccante evidente anche in Nazionale

Prosegue il periodo grigio di Edin Dzeko. Dal mancato passaggio alla Juventus in estate, sfumato quando ormai l’attaccante era con i bagagli pronti, all’eliminazione della sua Bosnia dalle qualificazioni per il prossimo Europeo, passando per un inizio di campionato non brillante con la Roma. La professionalità del bosniaco non è in discussione, ma il suo entusiasmo sì e per il suo bene e per il bene della Roma va recuperato al più presto.

Lo stesso Fonseca sa di aver bisogno del miglior Dzeko se vuole puntare ad un posto in Champions League, per questo i due devono ricucire il loro rapporto in difficoltà dopo l’estate. Lo scrive “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa