Resta in contatto

Rassegna Stampa

Over 30 d’oro. Dzeko e Mirante: cinquina col brivido

Il portiere e il centravanti determinanti

I tifosi presenti sono mille, ma si fanno sentire quando i Friedkin raggiungono i loro posti in tribuna. Il presidente, sorridente sotto la mascherina, si gira e saluta. I nuovi proprietari della Roma si godono la prima dilagante vittoria casalinga dopo il pareggio con la Juventus. Il Benevento ha dato filo da torcere, ma poi soccombe alla maggior qualità dei giallorossi.

Torna decisivo Dzeko che timbra i gol numero 107 e 108 con la maglia della Roma. Queste reti si trasformano in ossigeno per lui e per la Roma. Dopo aver superato Volk nel mirino del bosniaco è entrato Amadei a quota 111. Ora la Roma volerà in Svizzera mercoledì per sfidare lo Young Boys con la squadra che resterà in isolamento fiduciario, vista la positività di Calafiori. Giocando ogni 3-4 giorni Fonseca dovrà gestire le rotazioni, ma sarà difficile non confermare Mirante che è stato determinante anche ieri sera. Lo scrive La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Hai ragione giocatori come Totti con il suo senso di appartenenza non esisteranno più in questo tipo di calcio FORZA ROMA SEMPRE"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa