Resta in contatto

Conferenze stampa

Villar: “In Italia il ritmo è più alto. Cerco di allenarmi sempre meglio” (VIDEO)

“Pedro? E’ molto forte, sembra abbia 22 anni”


Gonzalo Villar si è presentato nella consueta conferenza stampa di rito alla vigilia di Young Boys-Roma, la prima partita del girone di Europa League. Queste le sue parole:

Qual è stata la principale difficioltà nel passare al calcio italiano?
“Sicuramente è un calcio diverso rispetto a quello spagnolo. Io lì giocavo in B, forse è una questione di ritmo, qui è più alto. Quest’anno mi sento bene, meglio della scorsa stagione. Cerco di allenarmi sempre meglio”.

Ti aspettavi questo rendimento da parte di Pedro?
“Sì è molto forte. Ha giocato sempre e ha segnato due gol, non sembra avere la sua età ma sembra abbia 22 anni come me. Un giocatore come lui è importante anche per un giocatore come Carles Perez, che vedendo questi calciatori come anche Dzeko davanti a lui può imparare molto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Tifo Lazio ma ammiravo Agostino come calciatore e come uomo. Apprezzo molto anche suo figlio. Il coro con il suo nome mi faceva venire i brividi."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Totti.?.un mito la laggenda calcistica che mi ha reso orgoglioso più di quanto lo fossi , tifoso della Roma. E con tutto il rispetto per gli attuali..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Conferenze stampa