Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Stadio della Roma

Friedkin: “Stadio subito”. Le opzioni se salta Tor di Valle

Friedkin

I Friedkin fissano l’ultimatum per decidere come procedere sul fronte Stadio della Roma

Dan e Ryan sono stati chiari con le istituzioni che hanno incontrato nei giorni precedenti: Federcalcio e Coni. Non aspetteranno che gli interessi politici risolvano i loro problemi, non sono venuti in Italia a perdere tempo e denaro. Lo stadio della Roma si fa, ma non come direbbe il sindaco capitolino Virginia Raggi, bensì si farà nei tempi e nei modi ritenuti più consoni dai Friedkin.

Vitek si defila e sembra allontanarsi l’ipotesi Tor di Valle

Radovan Vitek, che giusto ieri ha annunciato le dimissioni dal Consiglio d’amministrazione del gruppo che controlla, la Cpi Property, che avrebbe dovuto acquistare i terreni dell’ex ippodromo. A Praga scrivono che Vitek, sconvolto anche da un lutto familiare, abbia deciso di allontanarsi per un periodo indeterminato dai propri affari.

Le alternative

Alcune sono già state prese in considerazione: il suggestivo rilancio dello stadio Flaminio, la riqualificazione della zona di Tor Vergata, persino la solita pittoresca candidatura del comune di Fiumicino. L’importante è che si faccia in fretta: i Friedkin non vogliono farsi prendere in giro. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Stadio della Roma