Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Non solo derby. Fienga e Lotito, aiuti e beneficienza

Sia la Roma, sia la Lazio, hanno consegnato doni ai bambini speciali

Il derby è sempre il derby, la rivalità è sempre altissima, ma per buone cause Roma e Lazio sono pronte anche ad andare oltre. Entrambe le squadre avevano partecipato alla campagna promossa dalla Regione contro il Bullismo, mentre qualche settimana fa sono scese in campo al fianco del World Food Programme Italia.

A presentare l’iniziativa per la Roma il Ceo Fienga e per la Lazio il presidente Lotito. La scorsa settimana, insieme a “Divertitempo”, sia la Roma (con la Fondazione Roma Cares) sia la Lazio hanno consegnato doni ai bambini speciali di questa giovane Onlus attiva su Roma, che lavora costantemente per promuovere l’inclusione. In fondo, non è sempre derby. Si legge su La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa