Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pedro c’è. Ma andrà in panchina

Lo spagnolo recupera ma parte fuori dall’undici titolare

Pedro c’è. Nel penultimo allenamento prima del derby sono arrivate buone notizie per Fonseca, che ha ritrovato in gruppo l’attaccante spagnolo, che aveva dovuto saltare le prime tre partite del 2021 a causa di una lesione al flessore della coscia destra rimediata il 31 dicembre scorso. Il classe 1987 già nella seduta di martedì aveva aumentato i carichi di lavoro e le risposte sono state positive al punto da permettergli di allenarsi insieme al resto dei compagni di squadra.

Rispetto a quanto previsto nei primi giorni del nuovo anno Pedro ha accorciato i tempi per riprendersi dall’infortunio e se la rifinitura odierna dovesse confermare i segnali positivi di ieri il suo nome apparirà nella lista dei convocati. Il suo recupero non condizionerà le scelte per la formazione titolare (Pellegrini e Mkhitaryan sulla trequarti), ma in caso di necessità l’ex Chelsea potrà essere una carta da giocarsi dalla panchina nei minuti finali di gara. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa