Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Rizzitelli: “Il mio numero è stato messo sui social. Denuncerò”

“Dagli sfottò non si può passare ad altro, andando oltre. Stanno esagerando”

L’ex giallorosso Ruggero Rizzitelli, dopo la provocazione per-derby e la sconfitta per 3-0 della Roma contro la Lazio, ha parlato a Il Messaggero.

Cosa è successo?
“Mi dispiace che questa storia finisca con una denuncia. Colpa di una persona sola, però. Ha messo il mio numero di telefono su una chat dei social e non lo posso accettare. Dagli sfottò non si può passare ad altro, andando oltre. Stanno esagerando”.

Pentito?
“E perché? Gli sfottò fanno parte della storia di questa partita. Bisogna accettarli sia quando le cose vanno bene che quando vanno male. Io sapevo quello che mi sarebbe successo in caso di sconfitta”.

Quindi lo rifarebbe?
“Certo. Le prese in giro sono divertenti. Ma bisogna fermarsi lì”, uno stralcio delle sue dichiarazioni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa