Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

Juventus-Roma 2-0 (13′ Ronaldo, 70′ aut Ibanez): giallorossi ko all’Allianz Stadium

La cronaca live di Juventus-Roma


Seconda gara del girone di ritorno, il big match tra Juventus e Roma è la sfida valida per decretare chi sarà la terza forza del campionato alle spalle di Milan e Inter che non accennano ad arrestare la propria corsa scudetto. Alle ore 18.00 presso lo Juventus Stadium, non più tabù per la squadra giallorossa proprio grazie alla vittoria della scorsa stagione nell’ultima giornata di campionato, i ragazzi di Fonseca proveranno il colpo grosso pur avendo tante defezioni: Pedro, Pellegrini e Smalling su tutti. Il portoghese convoca Dzeko ma partirà dalla panchina. Cristante sarà il capitano della squadra.

Le ultime dai campi

JUVENTUS – Il modulo più utilizzato dalla Juve di Pirlo è il 4-4-2, abbandonato solo poche volte in favore del 3-5-2. Per il match di campionato contro la Roma, il tecnico bianconero dovrà fare a meno dello squalificato Bentancur e di Dybala, alle prese con una lesione al legamento collaterale. Da valutare invece Ramsey, in dubbio a causa di un risentimento muscolare. In porta ci sarà l’ex giallorosso Szczesny, poi difesa a quattro con BonucciChielliniDanilo Cuadrado. Davanti spazio a McKennieRamseyArthur Chiesa. In attacco invece ci sarà la coppia formata da Morata Cristiano Ronaldo.

LA CONFERENZA STAMPA DI PIRLO / I CONVOCATI BIANCONERI

ROMA – Ballottaggio tra Pau Lopez e Mirante, pienamente recuperato. In difesa, dopo il forfait di Smalling per una lesione al flessore della coscia sinistra, sarà uno tra Kumbulla e Cristante a prendere il suo posto accanto a Mancini e IbanezKarsdorp e Spinazzola confermati sulle fasce, a centrocampo è rebus sulla mediana: se in difesa dovesse esserci Kumbulla, spazio a Cristante e Veretout con Villar qualche metro più avanti. Altrimenti, possibile nuova opportunità per Carles Perez. L’altro trequartista sarà MkhitaryanMayoral verso la conferma dal 1′, ma anche Dzeko, tornato in gruppo, si candida per una maglia da titolare.

LA CONFERENZA STAMPA DI FONSECA / I CONVOCATI GIALLOROSSI

Dove vederla

La partita di Serie A tra Juventus e Roma sarà visibile in diretta tv esclusiva via satellite sui canali Sky Sport. Previsto ampio pre e post partita con interviste ai protagonisti e commenti in studio con i vari ospiti ed esperti. Il calcio d’inizio di Juventus Roma è in programma per le ore 18 di sabato 6 febbraio 2021. In live streaming la partita di Serie A sarà visibile tramite la piattaforma, riservata agli abbonati Sky, SkyGo, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili dovunque voi siate.

I precedenti

Sono 173 i precedenti in Serie A tra Juventus e Roma, con 82 successi bianconeri, 50 pareggi e 41 vittorie giallorosse. In casa bianconera, i capitolini hanno vinto appena 9 volte, a fronte di 21 pareggi e 56 successi della squadra di Pirlo. Da quando i bianconeri giocano allo Stadium, hanno sempre vinto contro i giallorossi tranne che nell’ultima giornata dello scorso campionato quando la squadra di Fonseca espugnò l’Allianz per 3-1.

Probabili formazioni

Febbraio 6, 2021 Anteprima

Dettagli

DataOraLeague
Febbraio 6, 202118:00Serie A

Risultati

SquadraGoalsEsito
Juventus2Win
Roma0Loss

Juventus

Roma

Giudici di gara

Arbitro: Orsato della sezione di Schio
Assistenti: Meli e Fiorito
Quarto Uomo: Calvarese
VAR: Chiffi
AVAR: Mondin

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Dirette