Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Domenica 14 febbraio si terrà il secondo torneo di Padel “Amami e Basta”

Roma Cares

In occasione di San Valentino si svolgerà il secondo torneo di Padel organizzato da Roma Cares

Domenica 14 febbraio, in occasione di San Valentino, si svolgerà il secondo torneo di Padel “Amami e Basta”, organizzato da Roma Cares con la collaborazione di pù di 40 ASD attive sul territorio.

Il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto in favore di programmi di sostegno alle donne vittime di violenza. In particolare verranno attivati percorsi di formazione finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro delle donne attualmente accolte presso diverse strutture della Città o in carico ai centri antiviolenza e ai servizi sociali di Roma Capitale.

Il torneo avrà inizio alle 10:00, presso il Centro Sportivo HILL 23. Si sfideranno una serie di coppie composte da volti noti dello spettacolo tra i quali Teo Mammucari e Jimmy Ghione. In qualità di testimonial saranno presenti le calciatrici dell’AS Roma Giada Greggi e Claudia Ciccotti.

Le attività di supporto partiranno entro la fine del mese di febbraio attraverso una serie di passi necessari concordati con l’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, con lo scopo di guidare le donne ospitate nelle strutture verso la scelta del percorso di formazione al lavoro più idoneo alle proprie caratteristiche.

Dall’inizio del 2021, in Italia, ci sono già stati sette casi di femminicidio, due dei quali la scorsa domenica. Con ancora più forza, l’AS Roma desidera portare avanti il programma di sensibilizzazione e contrasto rispetto a un fenomeno che non accenna ad arrestarsi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News