Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Florenzi: “Contro il Barcellona fu una notte memorabile, mi viene la pelle d’oca ogni volta che ci penso”

L’esterno giallorosso in prestito al PSG ha raccontato le sue esperienze contro i blaugrana, squadra che affronterà agli ottavi di Champions League

Alessandro Florenzi, esterno del PSG in prestito dalla Roma, si è raccontano tramite l’ANSA ed ha parlato anche della strepitosa vittoria dei giallorossi contro il Barcellona. Il suo PSG affronterà proprio la squadra di Messi in questi ottavi di finale di Champions League. Non ci sarà Neymar fermo per infortunio. Queste le parole del giocatore di Vitinia:

“Ho diversi ricordi delle sfide che ho giocato con la maglia della Roma contro il Barcellona. Innanzi tutto mi viene in mente il gol segnato da centrocampo e poi penso alla partita di ritorno dei quarti di Champions, quando eliminammo la squadra blaugrana che ci aveva battuti al Camp Nou. Al ritorno vincemmo 3-0. Fu una notte memorabile che resterà per sempre nella storia della Roma. Ogni volta che ci penso mi viene la pelle d’oca. In certe partite l’aspetto mentale è più importante di quello fisico. Ci sono partite in cui si ha la pelle d’oca, con i tifosi che ti spingono per 90′ e ti fanno fare cose magiche. Il lato mentale può farti vincere la partita“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News