Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bonolis: “Mi piace molto il gioco della Roma”. Poi scherza: “Mio figlio è intelligente, tifa Inter”

“Il problema è che talvolta questa velocità di pensiero e di azione comporta una minor copertura in fase difensiva”

Il noto conduttore televisivo Paolo Bonolis, intervistato da “NSL”, ha parlato anche della Roma: “La Roma a parte che non ha la difesa in questo momento, ma a me piace molto come gioca. Ha una sua, non so per quale ragione, verificata fragilità in certi momenti ma è una squadra che sa far girare il pallone velocemente. Gioca più con i trequartisti che con gli attaccanti, quindi produce un gioco di discreta imprevedibilità per l’avversario. Il problema è che talvolta questa velocità di pensiero e di azione comporta una minor copertura in fase difensiva. Ma a me la Roma per come gioca piace molto”.

Poi ha raccontato della presenza di tifosi giallorossi nella sua famiglia: “Mia moglie e tutta la famiglia di mia moglie sono romanisti, mio figlio ha scelto liberamente la squadra per la quale tifare ed essendo molto intelligente tifa Inter. E’ una cosa sgorgata spontanea dalla natura perfetta del ragazzo…”

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News