Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fonseca, stop senza drammi: “Non siamo stati brillanti”

Termina in parità la sfida del Vigorito

Suo malgrado, Fonseca è stato buon profeta. Lo scorso 31 gennaio, dopo il netto 3-1 al Verona, a chi gli chiedeva della ritrovata brillantezza della squadra, il tecnico rispose in modo molto chiaro: “Quello che è cambiato è che siamo usciti dalla Coppa Italia e abbiamo avuto una settimana lunga per lavorare di più. Quando giochiamo ogni 3 giorni, facciamo fatica“.

Tre settimane dopo, le parole del portoghese suonano quantomai attuali e sinistre. Perché al primo accenno di tour de force, la Roma frena. E lo fa giocando per una buona quarantina di minuti  con un uomo in più: “Poca brillantezza? Sì, forse anche se non penso sia stata una questione fisica. Sono mancate le iniziative individuali, l’uno contro uno sulle corsie laterali, la concretezza, siamo stati lenti a finalizzare. Anche se va detto che il Benevento si è chiuso bene”. Guardando la classifica, la sensazione di un’occasione persa è forte. Paulo, però, fa scudo: “Nessun passo indietro, è stata soltanto una partita difficile“. Lo scrive “Il Messaggero”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa