Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mai più insieme: Dzeko con il Milan

Il centravanti bosniaco tornerà titolare con il Milan

Aveva ragione Fonseca: è difficile far giocare insieme Dzeko e Borja Mayoral. Nelle prossime partite riprenderà l’alternanza tra i due, senza nessuna preclusione per il bosniaco candidato a giocare titolare domenica contro il Milan. Giovedì spazio a Mayoral. Il doppio centravanti non rientra nella filosofia di Fonseca. A Benevento i due non si sono cercati, non hanno fatto reparto insieme. Del resto in allenamento il tecnico non li prova mai. Dzeko non riesce ad essere determinante quando entra a partita in corso.

E’ ancora un po’ in ritardo di condizione e sembra ancora provato da quello che è successo nell’ultimo mese.Quello che più lo ha ferito è stato aver messo in discussione la centralità all’interno del gruppo. Il tema della fascia per ora non è in discussione, forse non lo sarà da qui fino a fine stagione. La questione con Fonseca non è risolta, ma sa bene che a Dzeko non può rinunciare. Il bosniaco ha ancora un grande ascendente all’interno dello spogliatoio. Domenica aveva già preso il pallone per tirare il rigore senza che nessuno si opponesse. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa