Resta in contatto

Rassegna Stampa

C’è lo Shakhtar all’Olimpico, Dzeko parte dalla panchina

Il bosniaco recupera ma va soltanto in panchina, Fonseca pronto a sorprendere gli ucraini

Fonseca è pronto a sfidare ancora una volta, dopo il Braga, il proprio passato. Nell’andata degli ottavi di Europa League, stasera all’Olimpico, la Roma affronterà lo Shakhtar Donetsk, ultima formazione allenata prima di trasferirsi nella Capitale. “Non mi piace affrontare le mie ex squadre” il pensiero dell’allenatore giallorosso, che recupera Ibanez e soprattutto Dzeko, assente da un paio di settimane. L’attaccante partirà dalla panchina ma potrà dare il suo contributo a partita in corso”. Il capitano sarà Pellegrini, in odore di rinnovo: “Ho capito l’ambizione dei Friedkin e sono felice di far parte di un progetto importante“. Lo scrive Il Corriere della Sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa