Resta in contatto

News

Emanuelson: “Non ho un buon feeling con la Roma”

L’ex centrocampista giallorosso ha parlato in vista di Ajax-Roma

Tempo di tornare a giocare in Europa per la Roma, che domani sera affronterà l’Ajax nella gara valevole per l’andata dei quarti di finale di Europa League.

Urby Emanuelson, vecchia conoscenza di entrambi i club, ha parlato ai microfoni del portale nhnieuws.nl in vista dell’imminente sfida, ricordando il suo periodo nella squadra giallorossa. Ecco qui le sue dichiarazioni:

“Non ho un buon feeling con la Roma. E’ stato un periodo spiacevole, credo il più difficile di tutta la mia carriera. Sono stato prelevato dal Milan con tanto clamore, ma notai subito che nel club c’era molta confusione: nell’ultimo giorno di calciomercato erano stati presi all’improvviso quattro o cinque giocatori. Da ragazzo cresciuto nel club, ho una ovvia preferenza per l’Ajax. È un sentimento che non andrà mai via. Mi sento un tifoso, spero che l’Ajax concluda la partita con una vittoria. Hanno ottenuto buoni risultati in Europa negli ultimi anni, penso che il club sia l’orgoglio del calcio olandese”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da News