Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Roma-Miki tutto in 48 ore. Idea Hazard

L’armeno deve decidere il suo futuro, ieri l’incontro con Raiola

Finalmente è finita. È stata questa la frase sospirata a Trigoria e dintorni al termine della peggiore stagione negli ultimi 10 anni che ha “regalato” solo la Conference League. Ora inizia l’era Mourinho e la partenza potrebbe riservare grosse sorprese sul mercato. L’eredità di Pallotta e Fonseca si fa ancora sentire e andranno piazzati molti esuberi. Non figura tra loro Mkhitaryan che la Roma vorrebbe tenersi stretto. L’attaccante, accompagnato da Raiola, ieri ha avuto un lungo faccia a faccia con Tiago Pinto e ha chiesto 48 ore per riflettere ancora se esercitare il rinnovo automatico o liberarsi a parametro zero. Sullo sfondo c’è il Milan e la Champions, ma sarà decisivo il colloquio con Mourinho. Filtra ottimismo, ma l’ultima parola spetterà all’armeno. Occhio poi al mercato in entrata. Perché i Friedkin stanno preparando un grande acquisto e lo vorrebbero annunciare prima degli Europei. Tra i possibili sondaggi quello col Real Madrid per il prestito oneroso di Hazard che nello scacchiere sostituirebbe proprio Miki. Il belga viene da due annate terribili in Spagna e fatto sapere di voler andar via. “Vorrei lavorare di nuovo con Mou. Mi sentii in colpa per il suo esonero al Chelsea”, ha dichiarato un paio di anni fa. L’occasione c’è anche se in pole c’è il Chelsea. Il ricchissimo ingaggio del 30enne (15 milioni a stagione) sarebbe attutito dal decreto crescita e dal Real che pagherebbe parte dello stipendio. Lo scrive Leggo.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Abraham / Roma
323 giorni dopo, Tammy Abraham torna titolare con la maglia della Roma...
Taylor
Taylor e un arbitraggio difficile: il Nottingham non ci sta...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie