Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

El Shaarawy si ferma. Mourinho non parla, Scalera saluta

Si ferma il Faraone, saluta Scalera

L’emergenza incombe. In vista dell’Inter, Mourinho non avrà Abraham e Karsdorp squalificati, mentre al ko di Pellegrini si è aggiunto anche quello di El Shaarawy, che ha una lesione al polpaccio destro.

L’attaccante resterà fuori almeno per un paio di partite e quindi il portoghese dovrà cercare nuove soluzioni, come magari il ritorno alla difesa a 4. Lo Special One però ha deciso di non tenere la consueta conferenza prepartita.

Arbitri, Zaniolo e il suo passato interista sarebbe stati il piatto forte. O forse anche il fatto che la Roma ha 5 punti in meno dello scorso anno. Titoli di coda sul dirigente Stefano Scalera, referente per lo stadio, che dopo un anno lascia il club e torna al Mef. Il progetto stadio, comunque, continua col ceo Berardi. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa