Resta in contatto

Amarcord

Amarcord, 4 dicembre 2016: la Roma vince 2-0 il derby (VIDEO)

In questo giorno di 3 anni fa la Roma batte la Lazio 2 a 0. Decisivi i gol di Strootman e Nainggolan


La Roma batte la Lazio 2 a 0 e vince derby della 15ª giornata di Serie A. Nel primo tempo i biancocelesti si fanno preferire anche se le occasioni da rete latitano. Nella ripresa Kevin Strootman e Radja Nainggolan decidono la stracittadina.

Il derby si apre con il suggestivo momento del minuto di raccoglimento per ricordare le vittime della tragedia che ha colpito la Chapecoense.  La gara è molto fisica. La Lazio ci prova più di una volta senza però trovare mai la porta. Al 28′ episodio da moviola: la Roma chiede un rigore, la Lazio protesta. Dopo avvio difficiale, tuttavia, De Rossi e compagni si svegliano. Le occasioni da gol, però, latitano e l’equilibrio resta.

Il primo squillo della ripresa è della Lazio, ma al 65′ la Roma va in vantaggio. Wallace fa una sciocchezza, Strootman gli ruba la palla in area di rigore e batte Marchetti: è 1 a 0. Dopo il gol dell’olandese, poi, si accende una rissa: a farne le spese sono Cataldi, espulso dalla panchina, e lo stesso Strootman ammonito. Il derby si infiamma ma la Lazio non c’è più.

Al 77′ Nainggolan fa 2 a 0. Conclusione dalla distanza, Marchetti beffato dalla conclusione potente e precisa, che s’infila a fil di palo. E’ il gol del punto esclamativo. Nel finale Inzaghi le prova tutte ma il risultato non cambia più. Vince la Roma. Lazio annichilita.

IL TABELLINO

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta (80′ Patric), Wallace, Radu, Lulic; Parolo, Biglia (80′ Lombardi), Milinkovic-Savic; Felipe Anderson, Immobile, Keita (80′ Kishna).
A disp.: Strakosha, Vargic, Bastos, Lukaku, Hoedt, Cataldi, De Vrij, Murgia, Djordjevic.
All.: Inzaghi

ROMA (3-4-2-1):Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas; Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson; Nainggolan, Perotti; Dzeko.
A disp: Alisson, Lobont, Vermaelen, Mario Rui, Iturbe, Juan Jesus, Seck, Gerson, Totti, El Shaarawy.
All.: Spalletti

Marcatori: Strootman 65′ (R), Nainggolan 77′ (R)
Espulsi: Cataldi (L)
Ammoniti: Biglia (L), Rudiger (R), Strootman (R), Lulic (L)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Amarcord