Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Roma, maledizione bergamasca: giallorossi sempre in vantaggio nelle ultime 6 in casa Atalanta. Soltanto una vittoria

L’ultima e unica vittoria degli ultimi 7 anni in casa dell’Atalanta è datata agosto 2017 e porta la firma di Kolarov, ma i giallorossi ultimamente si sono sempre fatti rimontare

La trasferta di Bergamo, sul campo dell’Atalanta, è sempre stata una delle più complicate e sofferte della storia della Roma. Nei 59 precedenti in casa nerazzurra, infatti, sono arrivate più sconfitte (21) che vittorie (18), e negli ultimi anni andare a giocare in casa dell’Atalanta è diventato un vero tabù. La Roma non batte la Dea a Bergamo (ma anche nel computo generale dei precedenti) dal 2017, e nelle ultime 2 gare sono arrivate altrettante sconfitte. Ma c’è una curiosa statistica che spiega al meglio la “maledizione” che rende questa trasferta così indigesta ai tifosi giallorossi.

Dalla stagione 2015/2016, infatti, la Roma è andata sempre in vantaggio in tutti e 6 i precedenti, collezionando però una sola vittoria, quella della prima giornata della Serie A 17/18. Poi due pareggi (entrambi per 3-3) e 3 sconfitte. Nell’aprile del 2016 i giallorossi guidati da Luciano Spalletti si ritrovarono addirittura avanti di due reti, salvo poi farsi rimontare e pareggiare nel finale grazie a capitan Totti. Anche l’anno successivo la Roma la sbloccò con Perotti dal dischetto ma uscì sconfitta per 2-1. Clamorosa poi quella del gennaio 2019, con la squadra dell’allora tecnico Di Francesco avanti 3-0 dopo 40 minuti che si fece raggiungere e pareggiò 3-3. Dzeko ha portato avanti nel risultato i giallorossi anche negli ultimi due precedenti sotto la gestione Fonseca, ma entrambe le volte a trionfare è stata l’Atalanta: 2-1 nel febbraio del 2020 e addirittura 4-1 lo scorso anno. Una “maledizione” che ora Mourinho spera di interrompere, ma se la Roma dovesse andare in vantaggio, forse bisogna iniziare a preoccuparsi.

I precedenti dalla stagione 2015/2016 ad oggi

17/04/2016 ATALANTA-ROMA 3-3 (23′ Digne, 27′ Nainggolan, 33′ D’Alessandro, 37′ e 50′ Borriello, 85′ Totti)

20/11/2016 ATALANTA-ROMA 2-1 (40′ rig. Perotti, 62′ Caldara, 90′ rig. Kessié)

20/08/2017 ATALANTA-ROMA 0-1 (31′ Kolarov)

27/01/2019 ATALANTA-ROMA 3-3 (3′ e 33′ Dzeko, 40′ El Shaarawy, 44′ Castagne, 59′ Toloi, 71′ Zapata)

15/02/2020 ATALANTA-ROMA 2-1 (45′ Dzeko, 50′ Palomino, 59′ Pasalic)

20/12/2020 ATALANTA-ROMA 4-1 (3′ Dzeko, 59′ Zapata, 70′ Gosens, 72′ Muriel, 85′ Ilicic)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti