Resta in contatto

Rassegna Stampa

Cristante: “Spero finisca come l’Europeo a Wembley”

L’auspicio in vista di Tirana del centrocampista giallorosso Bryan Cristante: “Spero sia come Wembley”

Di lui si parla tanto in chiave mercato perché Bryan Cristante, con la sua duttilità tattica, è uno dei giocatori della rosa più richiesti. A luglio è diventato campione d’Europa con la Nazionale, adesso proverà a portare a casa un altro titolo continentale con la Roma con la voglia, poi, di non fermarsi.

E questo in chiave mercato può essere un indizio sul suo futuro: “Vincere aiuta a vincere e a creare una mentalità vincente. Ci vai spesso vicino ma quando ci arrivi, devi andare con tutto quello che hai per cercare di aprire un ciclo di vittorie“.

È chiaro che il pensiero voli alla finale di Wembley: “Una finale è sempre speciale, speriamo ci sia un esito positivo come nell’altra“. Anche se, come nel suo caso, un po’ di fatica c’è, considerando che di 53 partite, finora, ne ha giocate 47: “Stiamo bene, siamo carichi, un po’ di stanchezza ci sta però in una finale questo passa in secondo piano. Siamo motivati e la stanchezza non si fa sentire“.

La Gazzetta dello Sport 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa