Resta in contatto

Prima Squadra

Karsdorp: “Vittoria importantissima. Chi sminuisce la Conference? Mente sapendo di mentire”

Le parole del terzino olandese Rick Karsdorp dopo il trionfo giallorosso a Tirana

Karsdorp ha parlato dopo la vittoria della Conference League. Ecco le sue parole a Sky Sport:

Non avevi più energie? “E’ dura giocare contro la tua vecchia squadra. Pensavo che sarebbe stato facile ma non è stato così. Al 60′ tutti i polpacci erano con i crampi. Non è stato affatto semplice. Con il terzino destro e sinistro più interni del solito, abbiamo fatto un buon primo tempo e nel secondo abbiamo pensato solo a portarla a casa”.

Qual è il significato di questa vittoria? “Significa tanto per tutti. Solo un paio di giocatori avevano già vinto in Europa, quindi vivremo grandi serate. Anche per i tifosi. E’ il primo titolo e sono felicissimo”.

Mourinho ha detto che avete scritto la storia “Sì, possiamo chiamarla storia. Abbiamo vinto la Conference e non mi interessa se dicono che non conta nulla. Me ne frego. E’ un grandissimo titolo. Ci siamo andati vicini l’anno scorso e oggi abbiamo vinto”.

E’ il momento più bello della tua carriera? “No, i primi tre anni al Feyenoord giocavo in modo fantastico. Non è stato il mio anno migliore ma sono contento. Devo fare ancora di più”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra