Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Nainggolan: “Tornerei a Roma, so che ai tifosi farebbe piacere. Ma sono chiacchiere da bar”

Le parole del Ninja dopo le voci di mercato dei giorni scorsi

Radja Nainggolan è intervenuto questa mattina ai microfoni di New Sound Level, nel corso della trasmissione “Il mio canto libero”. Il centrocampista belga, ex Roma, ha parlato delle voci delle ultime ore che vorrebbero un suo ritorno in giallorosso. Ecco le sue parole:

“Questa città mi vuole bene come gliene voglio io. Perché io mi emoziono sempre. Ho fatto una scelta sbagliata. Mai cambiare per nessuno. Quando non vai d’accordo con una persona, non posso mai passar per finto e purtroppo ho fatto una scelta della quale forse mi pento ancora oggi. Ma io sono contento per i traguardi che ha raggiunto la Roma perché le voglio ancora bene. Io posso dire che sono stato sempre bene in tutte le piazze in cui ho giocato, sono tornato tre volte al Cagliari, se avessi l’opportunità di tornare alla Roma lo avrei fatto 10 volte. Adesso c’è questo ‘pour parler’ perché si è fatto male un giocatore appena acquistato e magari qualche tifoso ha visto un possibile sostituto in me, la voce è girata molto velocemente però non è mai stata una grande realtà. So che a tifosi farebbe piacere un mio ritorno e pure a me. Quando mi dicono ‘dai, dai’, qualcuno legge questa notizia e pensa che si fa sul serio, ma alla fine sono solo chiacchiere da bar”.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato