Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mourinho-Spalletti: una lunga storia di sorrisi e veleni

La sfida tra Mourinho e Spalletti accende la gara dell’Olimpico

Il gioiello della scorsa stagione è il collegamento tra Mourinho e Spalletti prima della loro sfida. Uno show d’altri tempi. Due minischermi affiancati, due volti sorridenti perchè hanno vinto e il portoghese dà il via: “Spallettone, mica vorrai vincerle tutte? Secondo me devi perdere la prossima partita fuori casa…“. Un solo attimo di esitazione per “Spallettone” che risponde: “Tu sei pericoloso… grazie amico mio“.

Una delle frasi storiche di Mourinho “Zero titoli” è stata ispirata da Spalletti. Inter-Roma 3-3 nel 2009 e rigore contestato per Balotelli che non sbaglia. Spalletti a fine partita: “Non ci sto a passare anche per coglioni, a farmi prendere per il culo. Il rigore non c’era, la Roma meritava di vincere“. José risponde in tempo reale: “Non mi piace prostituzione intellettuale, mi piace onestà intellettuale. Non si è parlato di una Roma con grandissimi giocatori e che finirà la stagione con zero tituli. Il rigore c’era“. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa