Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Turone: “Il mio gol regolare. Prendemmo a calci arbitro e guardalinee”

La Rai ha realizzato un film su quell’episodio che vale lo scudetto alla Juventus

10 maggio 1981. Una data che ai tifosi giallorossi rievoca spiacevoli ricordi per quel gol annullato a Turone in un Roma-Juventus che poteva valere lo scudetto. L’arbitro Bergamo lo aveva convalidato, il guardalinee Sancini aveva però alzato la bandierina convinto del fuorigioco.

La Rai ci ha realizzato un film chiamandolo “Er gol de Turone era bono”.  Sabato lo ha presentato all’Auditorium il protagonista di quella giornata: “Sapevo che quel gol era regolare – ha detto Turone al Corriere dello Sport – non avevo bisogno di aspettare le moviole. Abbiamo preso a calci sia l’arbitro che il guardalinee per tutto il tunnel che portava agli spogliatoi: credo fossero in buonafede, ma l’errore è stato clamoroso”.

91 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

91 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News