Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Spugna: “Risultato importantissimo. Vogliamo vincere la Supercoppa”

L’intervista al tecnico giallorosso dopo la vittoria sull’Inter

Alessandro Spugna, allenatore della Roma Femminile, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di LA7, al termine della vittoria per 2-1 sul campo dell’Inter. Di seguito le sue parole:

Un risultato molto importante, a fine partita hai esultato molto..
“È un risultato importantissimo. L’esultanza nasce dal periodo, dalla settimana che è stata molto intensa. Dietro a questo risultato c’è tanto, non solo questa partita. L’Inter è forte, ci ha creato qualche problema. Noi abbiamo fatto una buona partita, una partita da squadra matura. Dovevamo giocare con intelligenza per gestire le forze, le ragazze sono state molto brave e faccio loro i complimenti”.

Sui tanti impegni
“Dobbiamo lavorare gara dopo gara. Bisogna gestire la stanchezza fisica e mentale. Non vogliamo alibi. Volevamo fare la Champions e questo è lo scotto da pagare. Il calendario non ci aiuta ma va bene così. Ora pensiamo partita dopo partita, tra poco c’è anche la Supercoppa e quello sarà un trofeo che proveremo a vincere”.

Sul calendario
“Non parlo tanto del calendario per quanto riguarda la preparazione delle partite. Il problema è salvaguardare un po’ la salute delle ragazze. Il riposo è fondamentale. Penso alla salute delle ragazze, non alle partite. Questo andrebbe rivisto.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile