Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

Tare: “Milinkovic doveva giocare il derby. Il giallo mi ha fatto arrabbiare tantissimo”

Le parole del direttore sportivo della Lazio prima del match contro il Feyenoord

Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport poco prima dell’inizio del match contro il Feyenoord. Tra i tanti temi, il direttore albanese è tornato sulla sanzione rifilata a Milinkovic-Savic. Le sue parole.

“Quanto mi sono arrabbiato per il cartellino giallo a Milinkovic? Tantissimo. Come ha detto Sarri è la prima volta in carriera che vedo un giocatore che porta palla e riceve un giallo. L’arbitro dopo la partita parlava di un rosso, o in cinquantamila hanno visto un’altra partita o è stato più bravo qualcun altro. Ricordo che c’è stata una entrata brutta su Lazzari nel primo tempo ma lì non c’è stata neanche una ammonizione. Sarebbe stato giusto che Milinkovic giocasse il derby”.

LE SUE DICHIARAZIONI SUL MATCH CON IL FEYENOORD

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario