Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, che succede a gennaio con Karsdorp? Ipotesi prestito, due piste italiane

Karsdorp

La cessione dell’olandese appare l’ipotesi più probabile, anche se il club proverà a ricucire i rapporti

Il futuro di Rick Karsdorp è un’incognita. La Roma ha affidato totalmente la guida tecnica a Mou, e le accuse mosse all’olandese rientrano nella sua sfera di competenza. Ovviamente il terzino rappresenta comunque un asset del club. Per questo, nelle stanze del Fulvio Bernardini, stanno studiando la situazione per provare a capire se esistono i margini per ricucire lo strappo senza dover trovare – in fretta e furia – una società a cui cederlo.

L’opzione più semplice sarebbe un prestito all’estero – magari con obbligo di riscatto legato a determinate condizioni – ma anche in Serie A le soluzioni non mancano. Quella più prestigiosa è la Juventus (alla Continassa si valuta l’idea), che non ha ancora contattato Tiago Pinto. Un’altra possibilità potrebbe essere il Bologna: i rossoblu – rigenerati dalla cura Thiago Motta. Lo scrive gazzetta.it.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa