Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mourinho freme per riavere Dybala a Trigoria

Mou spera di riabbracciare Dybala al più presto

Finché Paulo Dybala resterà in panchina con l’Argentina come nelle prime quattro partite del Mondiale, José Mourinho sarà sereno. Certamente c’è l’eventualità di infortunarsi durante un allenamento, ma preferisce non pensarci e aspettare il giorno in cui potrà riabbracciarlo.

La Joya è stato l’unico giocatore della rosa della Roma ad aver fatto la differenza durante i primi tre mesi della stagione, realizzando sette gol e due assist in 12 presenze. L’infortunio al retto femorale lo ha tenuto in infermeria per cinque partite di campionato e tre di Europa League e i risultati sono stati pessimi. Solo due vittorie in Serie A e due in coppa (contro Hjk e Ludogorets).

Dybala è quindi imprescindibile e il suo rientro a gennaio in pianta stabile assieme a Pellegrini e Spinazzola, segnerà la nascita di una nuova Roma. Una squadra che è ancora in lotta per la qualificazione in Champions, ma che Paulo può rivitalizzare grazie alle sue giocate. Lo scrive “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa