Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Zaniolo-Roma, fine. Ma Mourinho si consola con il quarto posto

Scegliendo di tirarsi fuori dalla convocazione per La Spezia il numero 22 si è messo sul mercato

La rottura tra Zaniolo e la Roma apre degli scenari di mercato che fino a qualche giorno fa non erano ipotizzabili. Scegliendo di tirarsi fuori dalla convocazione per La Spezia, infatti, il numero 22 si è messo sul mercato, ma senza avere la certezza che da qui alla fine della finestra utile per i trasferimenti possa arrivare l’offerta giusta per lui e, soprattutto, per la Roma che è disposta ad accettare solo offerte a titolo definitivo. Rimane sullo sfondo, invece, il Newcastle.

Zaniolo si è preso un rischio non da poco perché senza offerte potrebbe ritrovarsi il 1° febbraio a Trigoria da separato in casa con Mourinho e buttare altri 6 mesi di una carriera che lo ha già visto fermo 2 anni per infortunio. Nel frattempo, la Roma si gode il quarto posto, con Lazio e Atalanta, grazie ai 15 punti di penalizzazione alla Juventus. Lo scrive il “Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa