Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dessers: “Non ho niente contro la Roma. Il Feyenoord può passare il turno”

Le parole dell’attaccante della Cremonese

Cyriel Dessers, attaccante dell Cremonese ed ex Feyenoord, ha rilasciato delle dichiarazioni al portale olandese Voetbal International. Di seguito le sue parole.

Sul gol contro in Roma-Cremonese.

“No, non mi è sembrata una vendetta personale. Non ho niente contro la Roma, è un club bellissimo e grande. Vedo la finale persa separatamente dai duelli che ho giocato con la Cremonese contro la Roma in questa stagione. Sotto i miei post sui social media dopo il mio gol all’Olimpico, ho visto ancora i tifosi del Feyenoord e della Roma reagire, andare l’uno contro l’altro e ricordarsi a vicenda e a me la finale. Questo fa parte della reciproca rivalità tra i tifosi. Anche questo è bello”

Sul match di Europa League tra Roma e Feyenoord.

“Il Feyenoord ha abbastanza armi, sia individualmente che come squadra, per battere la Roma. Ne sono sicuro, ma d’altra parte, avevamo le stesse armi anche a maggio. Proprio come un piano per battere la Roma ma sfortunatamente, non è accaduto. Speriamo che accada tra due partite. Tuttavia, non bisogna mai sottovalutare Mourinho e le sue squadre, soprattutto in un torneo di coppa”.

“Purtroppo non rientra nel mio calendario con la Cremonese. Altrimenti mi sarebbe piaciuto andare a Roma per vedere la partita e vedere qualche vecchia conoscenza. Ho ancora contatti con Lutsharel Geertruida e Fredrik Aursnes”.

Sulla stagione del Feyenoord.

“Da un lato sono sorpreso di quanto stiano andando bene in questa stagione, perché tanti ragazzi se ne sono andati in estate e tanti nuovi ragazzi sono arrivati. Ma dall’altro so anche che c’è una base molto forte con lo staff tecnico e i ragazzi che sono lì da un po'”.

Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Stadio Roma
I Comitati del No stadio insistono per non far realizzare il nuovo stadio della Roma...
Paolo Rongoni
L'ex preparatore atletico della Roma, Paolo Rongoni, ha spiegato qual è il segreto per riuscire...
tebas liga
Il numero uno della Liga spagnola: "Credo che questo avverrà a partire dalla stagione 2025/26"....

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie