Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ferrero: “Nel 2020 stavo per prendere la Roma. Non avrei mai scelto Mourinho”

L’ex presidente della Sampdoria ha raccontato un retroscena. Nel 2020 aveva pensato di acquistare il club giallorosso

La passione di Massimo Ferrero per la Roma è sempre stata nota. L’ex presidente della Sampdoria, intervenuto a ‘Radio Cusano Campus’, ha svelato un retroscena riguardante il suo vicinissimo acquisto della Roma nel 2020. Le sue dichiarazioni: “Nel 2020 stavo per prendere la Roma. A fine 2019 inizio 2020 c’è stato un momento in cui la gestione Pallotta era ‘traballante’. Con Guido Fienga si era allora ipotizzato di vendere la Sampdoria e acquistare la Roma. Ho anche preso contatti con Barnaba, la persona incaricata da Pallotta per vendere la Roma”.

Ferrero, poi, ha raccontato quali sarebbero state le sue strategie nel caso in cui fosse diventato proprietario del club giallorosso: “Non avrei puntato su Mourinho, per cui nutro stima ma considero più un motivatore che un allenatore, come anche Gattuso”. “Il mio sogno è poi svanito. Già ai tempi della famiglia Sensi mi ero avvicinato alla Roma, ma non ero ancora pronto. Apro comunque le porte per il futuro, ma nel frattempo ci tengo a fare gli auguri all’operato dei Friedkin”, ha concluso Ferrero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Tante le novità, a partire dalle 4 squadre in più e dal girone unico...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...