Sito appartenente al Network

Mourinho: “Alcuni calciatori sono superficiali e non possono permetterselo”

Le parole dell'allenatore della Roma al termine della sfida contro il Servette

José Mourinho ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky al termine di Servette-Roma. Ecco le sue parole:

Un’analisi della gara
Le occasioni sono importanti, ma lo è anche l’inizio sbagliato del secondo tempo. io all’intervallo martello sempre i giocatori nello spogliatoio per un inizio di secondo tempo importante, ma noi siamo superficiali nel modo di interpretare questi momenti. Anche oggi ci sono giocatori che hanno perso un’opportunità. in questo tipo di gara chi di solito è titolare e oggi doveva entrare dalla panchina non entra con l’atteggiamento giusto.

Giocare il playoff non sarà un dramma, sarà difficile ma ci sarà lo stimolo di giocare contro una squadra della Champions all’Olimpico. È più importante per me l’occasione persa da alcuni calciatori. Ci sono giocatori che sono sempre lì e altri che hanno un approccio superficiale nel modo di interpretare la gara.

Sulla gara di Cristante
Quando Cristante è in difesa la squadra perde stabilità, ma purtroppo ne abbiamo solo noi. Non ha superficialità, è un esempio. Anche Paredes ha giocato senza superficialità da campione del mondo. C’è anche chi è superficiale.

Pagherà qualcuno?
Nessuno pagherà, solo Guardiola può permettersi di salutare chi non gli piace. Qui abbiamo un gruppo fantastico, è gente seria, buona, che ama la Roma. È questione di DNA, dovrò martellare ancora per cambiare l’atteggiamento.

Abbiamo gente superficiale, con poca responsabilità, hanno perso la voce. Rispondono sempre gli stessi, se qualcuno mi bussa e mi chiede di giocare di più risponderò: “Ma come? Giocherai di più quando gli altri saranno morti”.

 

Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico della Roma nel post Torino si gode il ritorno del difensore: "Lo stavamo...
Il tecnico giallorosso: "Mi piace vincere le partite così, ma ovviamente la dovevamo uccidere prima...
L'argentino nel post Roma-Torino: "Abbraccio con De Rossi? Era un momento difficile della partita. Il...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...