Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Rivoluzione UEFA: nuovo format della Champions e seconda competizione europea

Dalla stagione 2024/25, secondo la riforma UEFA, si avrà una Champions League femminile diversa insieme ad una nuova competizione per club

La scorsa settimana, il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato la riforma per stravolgere il calcio femminile europeo per club, introducendo un nuovo formato per la UEFA Women’s Champions League e una seconda competizione europea femminile per club. I cambiamenti fanno seguito a un’ampia consultazione e collaborazione con l’Associazione Europea dei Club (ECA), le associazioni nazionali, le leghe e i club concorrenti e si basano sull’analisi e sulle raccomandazioni della Commissione UEFA per il Calcio Femminile.

Come riporta il sito uefa.com, il nuovo formato della Champions League femminile sarà lanciato dall’inizio della stagione 2025/26, introducendo una fase a girone unico con 18 squadre. Ciò consentirà a un maggior numero di club di competere, con una fase di campionato più competitiva e dinamica che garantirà l’importanza di ogni partita. Per la prima volta, la UEFA organizzerà anche una seconda competizione femminile per club, il che significa che le nuove squadre potranno mettersi alla prova contro avversari europei e che alcune squadre eliminate nei primi turni della Champions League femminile avranno una seconda possibilità di gloria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

La centrocampista giallorossa sarà assente per il doppio impegno con la Nazionale a causa di...

Alessandro Spugna, allenatore della Roma Femminile, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club alla vigilia...

La centrocampista slovena ha deciso la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia segnando il gol...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...