Sito appartenente al Network

Roma-Bayern Monaco 2-2, le pagelle: Giacinti torna al gol, che ingresso di Greggi!

Le pagelle di Roma-Bayern Monaco

La Roma subisce il gol del pareggio a tempo praticamente scaduto e va a un soffio dall’impresa. Ottima prova della squadra allenata da mister Spugna, che si rilancia dopo un momento no. Ecco le pagelle delle giallorosse:

Ceasar 6,5 – In occasione delle due reti può fare poco e niente, nel primo tempo si rende protagonista di una grandissima parata. Su un colpo da distanza ravvicinata di Schuller.

Di Guglielmo 6 – Buona prova della numero tre, che ormai è diventata una certezza. Vista la caratura dell’avversaria non si può permettere una gara fatta di affondi e ricerca del fondo, ma si fa decisamente valere, in entrambe le fasi.

Minami 6,5 – Nell’ultima gara europea contro il PSG era apparsa smarrita in vari momenti della gara. Oggi, al contrario, è sembrata padrona della situazione con chiusure costanti e puntuali.

Linari 6,5 – La coppia centrale meriterebbe ancora di più, il gol incassato nel finale sporca una gara che era stata praticamente perfetta. Leader indiscussa della linea difensiva, dirige i movimenti e costituisce una sicurezza assoluta per le compagne. Nel gioco aereo è perentoria.

Bartoli 6 – Ennesima prova da capitano vero. Come per Di Guglielmo oggi può scatenarsi meno rispetto al solito lungo la fascia, ma lotta come una leonessa e porta a casa una sufficienza strameritata.

Feiersinger 5,5 – La sensazione è che, soprattuto nel primo tempo, abbia la tendenza ad arrivare con un attimo di ritardo sul pallone. Un po’spaesata in fase di non possesso, oggi non è perfetta neanche nella scelta dei tempi per l’inserimento.

Giugliano 7 – La solita numero dieci. Si abbassa a prender palla direttamente dalla coppia centrale, avvia l’azione, dribbla, cerca la rifinitura. Nel finale trova anche un gol che in quel momento è pesantissimo. Migliore in campo.

Kumagai 6 – Dopo una prova opaca contro l’Inter oggi torna la grande calciatrice che tutti conosciamo. Quantità pazzesca di palloni recuperati, passaggi sempre puliti. Lavatrice.

Viens 6 – Nel primo tempo accende la Roma con un paio di strappi importanti che danno la scossa alle compagne. Nella ripresa è importante con alcune giocate intelligenti nel far respirare la Roma quando in difficoltà.

Giacinti 7 – Finalmente ritrova il gol. Un gol che le mancava tanto, e che la faceva giocare con una pesantezza addosso che, dopo la rete siglata alla mezz’0ra, sparisce. Bellissima prova fino al sessantesimo, quando fa prendere un bello spavento ai presenti accasciandosi a terra d’improvviso. Soccorsa prontamente, sta meglio e domani eseguirà gli esami di rito.

Haavi 6 – L’impegno non manca, a volte è un po’imprecisa ma nel complesso è protagonista di una gara di livello.

Greggi 7 

Glionna 6

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico della Roma Femminile ha prolungato il suo rapporto col club capitolino...
L'eliminazione è arrivata pochi giorni fa, ma la Roma potrà rifarsi nella prossima Women's Champions League...
Alessandro Spugna ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali giallorossi dopo la vittoria contro la...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...