Sito appartenente al Network

Champions League, per la Roma 30 trasferte consecutive con gol al passivo

Trenta trasferte consecutive con reti al passivo. Solo il Celtic così male.

Nonostante l’oggettiva crescita del club giallorosso in Europa, c’è ancora un aspetto sul quale Di Francesco dovrà lavorare. Infatti i numeri forniscono un dato assolutamente allarmante.
Il 2-1 rimediato a Plzen, infatti, rappresenta per Di Francesco e i suoi il settimo ko stagionale tra coppa e campionato, ma non solo. Il rendimento della difesa in campo europeo parla chiaro: con le reti incassate da Kovarik e Chory, la Roma può “vantare” di aver subito gol per la 30esima trasferta consecutiva in Champions, raggiungendo il Celtic in questa curiosa classifica. Sommati ai 20 gol subiti in 15 partite di campionato, rendono il reparto difensivo giallorosso uno dei più battuti in campo europeo. Meglio della Roma – in campionato – squadre come Sampdoria, Fiorentina, Cagliari e Parma.
E pensare che la squadra giallorossa, nella precedente stagione, aveva subito 20 gol totali: ora il bottino è stato eguagliato senza nemmeno terminare il girone d’andata.
In Champions League invece, facendo riferimento al rendimento casalingo, dalla sfida con l’Atletico Madrid a quella con il Barcellona, la Roma non aveva subito gol.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le due squadre si sono affrontate nello stadio capitolino in due occasioni, tutte in Europa...
I leoni di Di Francesco, dopo un ottima prima parte di campionato, vogliono continuare a...
I due si sono già incontrati nel match d'andata all'Olimpico, quando la Joya sfornò due...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...