Resta in contatto

Prima Squadra

Cengiz Under: “Mi sento più importante per la squadra, grazie ai miei compagni riuscirò a migliorare”

All’interno dell’AS Roma Match Program è stata pubblicata un’intervista a Cengiz Under, l’esterno turco ha parlato della situazione che sta vivendo la Roma e di come stia proseguendo la sua esperienza in giallorosso. Ecco un estratto:

“La vittoria col Genoa? Per noi è stata una fondamentale prova di carattere. Abbiamo subito due gol, siamo riusciti a rimontare e alla fine abbiamo vinto. La cosa più importante per me è continuare a dimostrare che la Roma c’è. Ho più facilità a segnare gol difficili che non facili! Evidentemente devo lavorare su questo aspetto. Se guardo al passato, all’anno scorso, la mia performance di quest’anno è migliore, ho segnato gol, assist e sento che sto andando sempre meglio. Spero che questo trend vada avanti e mi auguro di migliorare sempre di più. Sorteggi di Champions League? Non importa chi abbiamo davanti. Ho visto il Porto giocare contro il Galatasaray, è una squadra molto forte, ma possiamo passare il turno. L’importante è che tiriamo fuori il nostro carattere, che rimaniamo una squadra unita per ottenere i risultati fatti lo scorso anno e anche meglio, indipendentemente dalla formazione che abbiamo davanti. La Juventus? E’ la migliore formazione della Serie A, per affrontarla dobbiamo prepararci molto bene. Sarà difficile anche per il fattore campo e speriamo di fare una buona performance. Dobbiamo giocare questa gara con uno spirito di squadra molto forte, dobbiamo “combattere” contro la Juve uniti per vincere o portare a casa un buon risultato”. Aggiunge poi una riflessione sulle proprie prestazioni, paragonando le sue due stagioni in giallorosso: “Mi sento più importante per il gruppo, più in forma individualmente con il morale alto. Se facciamo un confronto tra i primi sei mesi dello scorso anno e quelli di quest’anno sono sopra di di 5 gol e 5 assist. Credo che con l’aiuto dei miei compagni di squadra riuscirò a migliorare e fare ancora meglio di un anno fa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Tifo Lazio ma ammiravo Agostino come calciatore e come uomo. Apprezzo molto anche suo figlio. Il coro con il suo nome mi faceva venire i brividi."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Totti.?.un mito la laggenda calcistica che mi ha reso orgoglioso più di quanto lo fossi , tifoso della Roma. E con tutto il rispetto per gli attuali..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Prima Squadra