Resta in contatto

Rassegna Stampa

La Gazzetta dello Sport, “Nicolò gol da predestinato: La serata perfetta”

Serata da sogno per il baby arrivato in estate dall’Inter. Un gol che ha scatenato enormi e pesanti paragoni.

Un filo conduttore unico, che lega a distanza Zaniolo, Totti e Nainggolan. Nel senso che l’eurogol di ieri di Nicolò a qualcuno ha ricordato proprio quello di Francesco Totti alla Sampdoria del 2004, a qualcun altro è invece bastato per mettere da parte i rimpianti per la cessione del Ninja (soprattutto di questi tempi) e godersi le tante bellezze della gioventù.

Zaniolo ha dichiarato: “Per me è stata una serata perfetta, faccio fatica a realizzare, non ci sono parole per descrivere quanto sia felice – dice il trequartista giallorosso -. L’importante era la vittoria, questi tre punti sono fondamentali. Ora abbiamo il Parma, dobbiamo farci trovare pronti per rientrare in corsa per la Champions». E sul paragone con il gol di Totti? «Parlare di Francesco è una forzatura, io devo solo lavorare tanto e pensare subito al Parma. Avevamo voglia di vincere, la mentalità è stata quella giusta”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa