Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Tempo, “Prima le cessioni”

Cambia la stagione ma non la strategia di mercato, nessun acquisto senza cessioni, uno entra se uno esce.

Di Francesco e Monchi hanno portato avanti le loro valutazioni in questi primi cinque mesi di stagione, rendendosi conto di quali sono gli esuberi e quali i giocatori su cui puntare. Innanzitutto si è evidenziata l’assenza più che pesante di De Rossi, più o meno colmata da Nzonzi. Il Feyenoord aspetta il ritorno in prestito di Karsdorp, che, con Florenzi Santon sulla fascia destra, non ha avuto il modo di esprimersi al meglio. Chi sicuramente rimarrà è Schick, destinato fino a poco tempo fa al ritorno in blucerchiato, ma le ultime partite gli hanno permesso di guadagnare fiducia. Uno, invece, quasi pronto a partire è Marcano, si pensa a Maidana del San Paolo come possibile sostituto. Coric invece ha bisogno di fare esperienza, è per questo che Monchi lo vuole mandare in prestito.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa